Oss Operatore Socio Sanitario Operatore Socio Sanitario Scarica Appunti OSS
Operatore Socio Sanitario
 
 
Appunti e Dispense
 
Corsi OSS per Operatore Socio Sanitario

Per diventare operatore socio-sanitario è necessario frequentare un corso di formazione professionale regionale. I Corsi di Formazione OSS vengono, infatti, organizzati dalle Regioni e dalle Province autonome mediante i quali viene rilasciata, al superamento di un esame finale e dopo un corso di formazione di 1000 ore con frequenza obbligatoria, la Qualifica di Operatore Socio Sanitario. La qualifica di operatore socio sanitario ha valore su tutto il territorio nazionale.

Per conoscere i CORSI OSS per Operatore Socio Sanitario in tutta Italia e per richiedere informazioni utili sulla professione di Operatore Socio Sanitario, Vi invitiamo a cliccare sui seguenti link.



Corsi di Formazione Operatore Socio Sanitario

Per diventare operatore socio-sanitario è necessario frequentare un corso di formazione professionale regionale, che rilascia una qualifica riconosciuta a livello nazionale. Le attività formative vengono autorizzate annualmente dalle Province e finanziate dal Fondo Sociale Europeo e da fondi regionali specifici.
La Formazione dell'Operatore Socio Sanitario, mediante Corsi di Formazione organizzati dalle Regioni e dalle Province Autonome, permette di creare una figura professionale capace di assistere l'utente nello svolgimento delle attività domestiche, di effettuare interventi igienico-sanitari, di agevolare la persona e i suoi familiari nell'acceso alle risorse e ai servizi socio-sanitari presenti sul territorio e nel collaborare con altre figure professionali in interventi di riabilitazione e in attività di socializzazione.


Il Corso di Formazione per Operatori Socio Sanitari (OSS) ha una durata complessiva di 1000 ore e la frequenza è obbligatoria. Le materie d'insegnamento sono di natura sia teorica che pratica.
L'obiettivo dei Corsi di Formazione è quello di formare una professionalità polivalente, che metta in grado l'operatore di destreggiarsi con sicurezza nelle diverse situazioni che dovrà affrontare. Egli potrà, dunque, svolgere la sua attività sia nel settore sociale che in quello sanitario, in servizi di tipo socio-assistenziale e socio-sanitario, residenziali o semiresidenziali, in ambiente ospedaliero e a domicilio dell'utente svolgendo con mansioni di assistenza diretta alla persona e aiuto domestico e alberghiero.
Ricapitolando, possiamo affermare che le attività dell'Operatore Socio Sanitario sono rivolte alla persona e al suo ambiente di vita e rientrano nelle seguenti tre aree tipologiche:
1) Assistenza diretta alla persona e aiuto domestico-alberghiero;
2) Intervento igienico sanitario e di carattere sociale
3) Attività di supporto e di integrazione nel contesto organizzativo dei servizi e di collaborazione con il personale sanitario.

Sbocchi Professionale ed Offerte di Lavoro per OSS
La Qualifica Professionale di Operatore Socio Sanitario permette l'occupazione presso le cooperative, le associazioni territoriali e di rete, enti pubblici e privati (Aziende Ospedaliere, Aziende Sanitarie e Case di Cura), centri, gruppi, comunità, servizi residenziali o semi-residenziali, finalizzati alla prevenzione del disagio e dell'emarginazione, al sostegno morale, psicologico e sociale per il mantenimento e/o il miglioramento della qualità della vita del soggetto di cura. Importante da ricordare è che la Qualifica di Operatore Socio Sanitario (OSS) è valida in tutto il territorio nazionale anche se i Corsi di Formazione sono organizzati dalla propria Regione e dalle Province Autonome.
copyright © 2011 oss-operatoresociosanitario.it





Progetto progettato e realizzato dall'Agenzia Advwebstudio: Web & Seo Agency